Scritto da
Redazione
Lettura: 2 minuti
Giugno 16, 2021
Categoria:

L'AIA spezzina premia gli allenatori vincenti della stagione 2019/2020 (FOTO)

Buona affluenza di pubblico al centro sportivo Nave di Sarzana dove si è svolta la tradizionale riunione annuale dell’Aiac spezzina che ha chiamato a raccolta tutti i propri associati, dopo la lunga sosta dovuta alla pandemia. A fare gli onori di casa il presidente Alteo Bolognini, il vice presidente Maurizio Figoli, il segretario Tiziano Beccari e i consiglieri   Massimo Buselli, Gabriele Bertilorenzi, Matteo Bianchi, Fabrizio Vaccarini, Francesco Bolognini, Andrea Vaccarezza, Arcangelo Città e Massimiliano Ottolini. Nella serata sono stati premiati i tecnici associati vincenti i campionati della stagione 2019/20, è stato presentato inoltre il nuovo consiglio direttivo e sono state date le nuove disposizioni sui corsi di aggiornamento, fondamentali per poter sedere in panchina nei prossimi campionati. Era presente il presidente regionale Ugo Adolfo Maggi. Ecco i premiati : Paolo Trivelloni (2^ Categoria Bolanese), Andrea Cervia (1^ categoria Follo San Martino, Stefano Buccellato (Promozione Cadimare) e Pilade Guani al quale è stato assegnato il prestigioso premio in ricordo di Domenico Canepa, indimentabile presidente per un ventennio dell’associazione. Fa il punto della situazione il presidente Alteo Bolognini : «Queste riunioni sono fondamentali per i nostri associati - afferma Alteo Bolognini - in un momento dove il calcio si sta evolvendo. Le informazioni sui corsi di aggiornamento obbligatori che si devono svolgere ogni anno per ottenere il consenso ad allenare sono essenziali. Il confronto fra di noi per portare idee innovative e cercare tutti insieme di migliorare il mondo del calcio è altresì un bagaglio di crescita per tutto il movimento. Sono sincero mi aspettavo una presenza ancora più massiccia, visto che ci sono più di 400 allenatori patentati nella nostra provincia, con 80 allenatori giovani che sono usciti negli ultimi due corsi di licenza C. Vorrei ricordare a tutti che non si è allenatori solo perché si è fatto un corso e ti hanno promosso, ma serve la massima umiltà per aggiornarsi e migliorarsi per far crescere i nostri ragazzi nel migliore dei modi».

Hai trovato interessante questo articolo? condividilo subito!
Spezia Sportale è una testata giornalistica iscritta al Registro della Stampa del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 1265/22
Direttore Responsabile Dott.ssa Claudia Cella | Editore: Speziasportale Srls - P.Iva 01541030118 - CF 01541030118
Design by
 Company Make Up