Scritto da
Juri Lertora
Lettura: 2 minuti
Settembre 28, 2021
Categoria:

Il Valdivara 5 Terre non ci sta: "Ci hanno cacciati da Beverino"

Nella giornata odierna il Valdivara 5 Terre ha iniziato l'operazione di sgombero del campo sportivo Rino Colombo, per molti anni il campo da gioco di questa società. Nell'occasione la società del presidente Salsano ha rilasciato un duro comunicato stampa:

Il comunicato del club del Presidente Salsano:

"Dalle ore 15.30 circa alle 17.15 è avvenuto il rilascio, solamente parziale, del campo sportivo Rino Colombo da parte dell’A.S.D Valdivara 5 Terre, causa impegni inderogabili di lavoro da parte del gestore del campo. Tale evento è stato presidiato da un funzionario del Comune di Beverino, degli storici Soci Fondatori e dal commercialista dell’associazione,

Lo sgombero è stato deciso sia dal Comune che dal gestore del campo stesso, che hanno “cacciato”, in antitesi con qualsiasi norma comunale e regionale, atte ad incentivare lo sport locale come priorità territoriale, la società che operava nel settore da ben 47 anni.  La Valdivara 5 Terre tuttavia è stata appoggiata dalle liste di opposizione della Giunta comunale del territorio, capeggiata dalla candidata a sindaco, Denise Gianardi, che erano presenti all’evento di propria iniziativa.

L’associazione sportiva dilettantistica vantava la partecipazione di all’incirca 250 bambini, fino al giugno 2019, partecipazione che subì una grave decurtazione a causa dell’arresto del vecchio Presidente. Tutto ciò diede vita ad uno “sciacallaggio” mediatico atto a danno degli stessi che ottennero però vittorie in tutte le annate, non ultima quella della Coppa Italia di Eccellenza 2018.

Il susseguirsi della nuova gestione tuttavia, non pose fine allo scalpore mediatico, nonostante la presenza di Gradi Apicali Militari all’interno del Consiglio Direttivo, che attuarono il ripianamento di qualsiasi debito.  Non ultimo il pagamento della ristrutturazione degli spogliatoi che fu comunque aleata da una forma di rancore assoluta, sia da parte di alcuni politici del Comune sia da parte del gestore del campo.

 L'epilogo dell'intimazione del rilascio del campo da parte del V5T, si è palesato quando l’associazione ha avviato un contenzioso con il Comune, richiedendo il ricalcolo della fornitura di acqua dal 2016 al 2019, a suo dire troppo elevata.

L’amarezza dell’evento consta soprattutto nel fatto che l’ASD Valdivara 5 Terre è stata un ottima pubblicità negli anni per il comune di Beverino, di appena 2000 anime, apportando un elevato ammontare di persone nel paese grazie non solo all’operato dell’associazione, ma anche alla creazione di vari eventi.

Si auspica che, questo strappo tra le parti si possa ripianare e magari la nuova Giunta Comunale che si insedierà a breve, possa ricucirlo nella maniera più idonea possibile".

Hai trovato interessante questo articolo? condividilo subito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scritto Da: Juri Lertora

Ho collaborato con il Notiziario del Calcio, Il Secolo XIX, La Nazione, Piccolo di Trieste e Corriere dello Sport edizione romana. Da poco collabora con calciospezia.it
Non mi piace solo il calcio, amo lo sport in generale e motociclismo e basket completano le mie passioni sportive.

Ultimissime News

Spezia Sportale è una testata giornalistica iscritta al Registro della Stampa del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 1265/22
Direttore Responsabile Dott.ssa Claudia Cella | Editore: Speziasportale Srls - P.Iva 01541030118 - CF 01541030118
Design by
 Company Make Up