Scritto da
Redazione
Lettura: 2 minuti
Febbraio 5, 2022
Categoria:

Oggi a Castelnuovo Magra il taglio del nastro del nuovo impianto sportivo

La cerimonia di inaugurazione alle ore 14:00 con tante vecchie glorie presenti. Domani la partita Castelnovese - Santerenzina

 

Il grande giorno è arrivato, a quasi due anni dall’inizio dei lavori è pronto il nuovo manto erboso in sintetico dell’impianto sportivo di calcio Turiddu Marchini” di Castelnuovo Magra. Il nuovo tappeto di ultima generazione ha sostituito il “vecchio” campo in terra battuta teatro di innumerevoli battaglie di campionati vinti,  tornei a carattere internazionale e nazionale dai club quali Molicciara, Molino del Piano, Lunense Castelnovese, La Miniera, Colli di Luni, Colli Ortonovo tanto citarne alcuni, che si sono susseguiti dalla nascita per tanti lustri dove hanno scritto pagine di sport specialmente di calcio indelebili.

Oggi 5 febbraio a Castelnuovo è giorno di festa, il  conto alla rovescia è finalmente terminato, in questi ultimi mesi i lavori si sono intensificati, non è stato solo il terreno di gioco nella sua posa, ma un restyling di tutta la struttura, con la sua imponente tribuna costruita diversi anni fa l’impianto ha assunto un’importante fascino assoluto per il comune e per tutta la Val di Magra, dal nuovo impianto di illuminazione potenziato, a tutta la recinzione esterna con l’ingrandimento del perimetro di gioco

Con il corposo investimento da parte dell’amministrazione comunale in primis il giovane dinamico sindaco Daniele Montebello  coadiuvato da tutta la giunta, ottenendo un finanziamento dal credito sportivo più un mutuo ventennale, l’opera ha avuto un costo che sfiora i settecento mila euro.

Il nuovo tappeto di gioco è stato realizzato dalla ditta bergamasca Italgreen esperta per questi impianti di gioco come lo stadio Silvio Piola di Novara, l’Arena da Baixada in Brasile, il centro Training center Bottagisio di Verona, fino al Qatar per citarne alcune recenti costruzioni.

Nel nuovo “gioliello” approvato dalla Lega Nazionale Dilettanti si potranno disputare   campionati fino alla serie D. Attualmente l’impianto è gestito dalla Apd Colli Ortonovo dove la prima squadra del presidente Enrico Venturini partecipa al  campionato di Promozione unitamente   al numeroso settore giovanile e scolastico che conta oltre 250 iscritti. Usufruisce dell’impianto la A.S. Castelnovese partecipante al campionato di  prima categoria presieduta dall’assessore lavori pubblici e gestione del patrimonio, politiche per il turismo Gherardo Ambrosini.

Alle 14 il via la cerimonia dell’inaugurazione alla presenza di tutte le autorità politiche, religiose  e sportive quali rappresentanti federali regionali, provinciali, delle associazioni arbitri e allenatori, nonché i responsabili del Torneo di Viareggio (non è escluso il prossimo mese qualche apparizione della kermesse internazionale sia maschile che femminile), una delegazione del’A.S.Roma Academy dove il Colli Ortonovo è affiliato. Seguirà una sgambata del settore giovanile delle leve 2008 e 2009, per terminare con un’amarcord di vecchie glorie che hanno militato a Castelnuovo negli anni passati. La mattina successiva presso il centro sportivo Canale del Colli Ortonovo ci sarà uno stage curato dai tecnici dell’As Roma Academy, mentre con inizio alle  10,30 la Castelnovese inaugurerà il nuovo manto con la gara di campionato contro la Santerenzina valevole per la 15^a giornata seconda del girone di ritorno.

Hai trovato interessante questo articolo? condividilo subito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spezia Sportale è una testata giornalistica iscritta al Registro della Stampa del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 1265/22
Direttore Responsabile Dott.ssa Claudia Cella | Editore: Speziasportale Srls - P.Iva 01541030118 - CF 01541030118
Design by
 Company Make Up