Scritto da
Guido Lorenzelli
Lettura: 2 minuti
Dicembre 5, 2022

Con Verona e Benassi la Forza e Coraggio espugna il campo dell'Athletic Club Albaro

In entrambe le segnature decisivo l'apporto di un super Zambarda.

Sori (Ge) - La Forza e Coraggio si impone di misura in casa dell'Athletic Club Albaro e dà continuità al successo ottenuto la scorsa settimana nel derby spezzino con il Canaletto Sepor. Al "Rio Cortino", terreno amico dei gialloneroverdi, decidono le reti di Verona Benassi, entrambe propiziate da uno scatenato Zambarda. Furie Rosse che falliscono alcune occasioni per chiudere la gara ma i tre punti arrivano comunque.

Iniziano meglio i padroni di casa con D'Arrigo che, al 2°, prova a sorprendere Mazzini da fuori area ma senza successo. All'8° immediata risposta rossobianca con Shqypi che entra in area dalla destra e calcia a colpo sicuro ma Bartoletti è reattivo e respinge di piede. Al 16° Marrale inventa per D'Arrigo che, di prima intenzione, calcia di poco alto. Al 18° Zambarda, a seguito di uno scambio con Niccolò Tonelli, entra in area e si presenta davanti a Bartoletti che, in evidente ritardo, lo travolge: calcio di rigore per le Furie Rosse trasformato da bomber Verona con freddezza. Al 38° Shqypi se ne va sulla sinistra e, una volta sul fondo, mette al centro per Verona che arriva in leggero ritardo all'appuntamento con il pallone. Al 44° sale ancora in cattedra Zambarda: il difensore graziotto si spinge in avanti e lascia partire un cross perfetto per Benassi che, ben appostato a centro area, insacca di testa. Per gli uomini di Gatti nemmeno il tempo di festeggiare il raddoppio che l'Athletic rientra in partita: è il 45° quando Giacomo Tonelli entra a contatto con Pagano generando così il secondo penalty di giornata che lo stesso numero dieci locale trasforma. Si va al riposo.

Nella ripresa la Forza e Coraggio va subito alla ricerca del tris con Shqypi che sfiora l'incrocio dei pali con un gran calcio piazzato dai trenta metri. Al 59° assolo di Maglione che lascia sul posto due avversari e calcia a colpo sicuro ma Bartoletti respinge. Al 63° Ilardo rientra sul destro e cerca il palo lontano, Mazzini è battuto ma Zambarda salva sulla linea di porta. Al 68° Erpen con una gran punizione da posizione defilata colpisce l'incrocio dei pali. All'89° Shqypi, in situazione di ripartenza, spreca davanti a Bartoletti calciando alto sopra la traversa. Termina la sfida.

Athletic Cl.Albaro - Forza e Coraggio 1914 1-2

Athletic Cl.Albaro: Bartoletti, Ilardo, Verdiani (40° Mari), Martino, Lembo, Pesce, Thiam, Gaspari, Marrale (55° Cagliani), Pagano (77° Zazzeri), D'Arrigo.
A disp: Sivori, Martinoia, Giambatta, Sghairi.
All. Mariani.

Forza e C. 1914: Mazzini, Tonelli, Giannoccari (46° Manfroni), Benassi (90° Fabiani), Zambarda, Natale (46° Guelfi), Cuccolo, Maglione (64° Erpen), Tonelli, Verona, Shqypi.
A disp: Biagioni, Cerchi, Piazza, Pesalovo, Neri.
All. Gatti.

Arbitro: Sig. Giovanni Galletti della sez. di Genova
Assistente 1: Sig. Mauro Vigne della sez. di Chiavari
Assistente 2: Sig. Lorenzo Massa della sez. di Chiavari

Reti: 19° Rig. Verona, 44° Benassi, 46° Pt. Rig. Pagano

 

Photo Credits: Alice Borghini

Hai trovato interessante questo articolo? condividilo subito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spezia Sportale è una testata giornalistica iscritta al Registro della Stampa del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 1265/22
Direttore Responsabile Dott.ssa Claudia Cella | Editore: Speziasportale Srls - P.Iva 01541030118 - CF 01541030118
Design by
 Company Make Up