Scritto da
Redazione
Lettura: 2 minuti
Settembre 18, 2023
Categoria:

Torneo Backtoplay, il Forte dei Marmi batte in finale la Fezzanese

Il forte dei Marmi alza il trofeo “Backtoplay”, di rigore sulla Fezzanese Perfetta l’organizzazione del club giallo rosso

 

 

Forte dei Marmi-Fezzanesre 1-1(4-3 d.c.r.)
Forte dei Marmi: Arrighi, Gentile, Marcucci, Berrtuccelli, Iacomini, Deda(Fiacchi), Frandi, Luchini(Dell’Amico), Carpentieri(Lagomarsini), Simonini, Fani(Federigi)( a disp.Pucci, Bonati, Cavallini)All. Casini,
Fezzanese : Mazzola, Salvetti, Macchini(Cuccio), Bruni(Pepe), Vignali, Battini (Tetteh),Roncarà, Ferrari, Perez Mendez, Sacchelli, Zappelli( Gaggini, Brogi, Agotani, Ratti)All. Ponte
Arbitro : Bragazzi di Carrara
Marcatori: 29’pt., Fani , 23’st.Perez Mendez
Note : Usciti per infortunio Battini (F) e Carpentiri (FdM): Sequenza rigori hanno iniziato i liguri Roncarà (gol), Fiacchi(gol), Perez(parato) Frandi(gol) Salvetti (traversa),Lagomarsini(parato),Del Vigo(gol), Simonini(gol) Zappelli(gol), Marcucci(gol)

Non riesce ai liguri il bis nel 4° trofeo riservato all’Under 19 “Backtoplay” svoltosi sul sintetico del Duilio Boni” kermesse giovanile organizzata dall’A.s.d. Don Bosco Fossone con la collaborazione dell’A.i.a.F.i.g.c. di Massa Carrara. Alla lotteria dei caldi di rigore l’hanno spuntata i versiliesi di mister Roberto Casini apparsi più precisi dal dischetto. Finale che si preannunciava interessante in quanto le due formazioni si erano già affrontate alla prima giornata del girone di qualificazione con la vittoria di misura dei liguri. Pronti via l’ex Sacchelli si divora clamorosamente il vantaggio a porta vuota. Nella prima frazione le occasioni un paio per parte, costruite dalle pretendenti risulteranno senza esito. Allo scadere del primo tempo i versilesi sbloccano il risultato con Fani che finalizza la triangolazione Luchini-Carpentieri. La ripresa giocata ad ritmi alti vede la Fezzanese pervenire al pareggio con Perez che sfrutta al meglio un filtrante dell’onnipresente Roncarà . Anche nei due tempi extra regna l’equilibrio dove cala anche l’intensità mostrata nei regolari. Nella lotteria dei calci di rigore fatali gli errori di Salvetti e Perez che hanno consegnato il trofeo ad Arrighi e compagni. “E’ stata una partita maschia – commenta il tecnico dei verdi Ponte - sotto tutti i punti di vista,però con occasioni da entrambe le parti, a mio avviso giusto il pareggio, poi la lotteria ha fatto il suo corso”. Per i vincitori le parole di elogio sono per i “suoi” ragazzi del tecnico versiliese Casini - “ Questi due tornei, Fossone e settembre lucchese che abbiamo disputato praticamente tutti i giorni ci so no serviti come rodaggio e preparazione al nostro nuovo campionato regionale. Spero che sia di buon auspicio per il nuovo percorso che i ragazzi dovranno affrontare, visto questo buono pre campionato sono fiducioso,un plauso generale a tutto il gruppo, e ora sotto con il campionato.” Al termine premiazione sul campo sotto la regia del presidente del Don Bosco Fossone, Giorgio Boni, dove ha ringraziato tutte le compagini che hanno preso parte al trofeo in particolare alle due finaliste, nonché alla riuscita manifestazione, dando appuntamento alla prossima edizione.

Hai trovato interessante questo articolo? condividilo subito!
Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spezia Sportale è una testata giornalistica iscritta al Registro della Stampa del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 1265/22
Direttore Responsabile Dott.ssa Claudia Cella | Editore: Speziasportale Srls - P.Iva 01541030118 - CF 01541030118
Design by
 Company Make Up