Scritto da
Juri Lertora
Lettura: 2 minuti
Marzo 8, 2024
Categoria:

Lettera, la parata più bella di Didi 43

Riceviamo e pubblichiamo la bella storia a lieto fine di un giovane portiere spezzino che dopo aver vinto la partita più importante, è tornato in campo.

Salve,
scrivo questa mail per raccontare la storia di un un ragazzino di 14 anni, portiere del Don Bosco Spezia under 15. Inizia a giocare a calcio all età di cinque anni e mezzo e cresce con il sogno di fare il portiere da grande, passa le sue giornate sui campi acqua neve freddo caldo, attraversa momenti di alti e bassi, di vittorie e sconfitte, pochi allenamenti saltati, non si molla. Arriva il 17/12/2023 e domenica e ha una partita, ma quel giorno lui, nonostante più volte ha giocato con la febbre, non sta bene, non è in grado di poter indossare i suoi guanti.
La mattina del 18 la febbre non passa, non è un influenza, il mal di testa è troppo forte, entra nel pronto soccorso della sua città in coma, da una prima valutazione si pensa subito a una diagnosi che fa gelare il sangue. Meningite batterica, intubato e in gravi condizioni parte per Genova, viene ricoverato in rianimazione dove rimarrà per qualche giorno. Si attende il momento del risveglio per valutare le sue condizioni fisiche e neurologiche.
Al risveglio il piccolo grande portiere ha vinto la sua partita più importante, ha parato il rigore che determina la vittoria e domenica 03/03 contro ogni aspettativa ha potuto rifare il suo ingresso in campo.. davanti a un pubblico di mamme e papà, anche della squadra avversaria, visibilmente emozionati. Sei stato il numero uno di tutti i numeri uno, anche se fin da piccolo dietro alla tua schiena c è scritto Didi 43.
E proprio grazie al calcio ai compagni e alla voglia di tornare a giocare che il tuo recupero è stato rapido e inaspettato Questo è calcio.
Grazie

Hai trovato interessante questo articolo? condividilo subito!
Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scritto Da: Juri Lertora

Ho collaborato con il Notiziario del Calcio, Il Secolo XIX, La Nazione, Piccolo di Trieste e Corriere dello Sport edizione romana. Da poco collabora con calciospezia.it
Non mi piace solo il calcio, amo lo sport in generale e motociclismo e basket completano le mie passioni sportive.

Ultimissime News

Spezia Sportale è una testata giornalistica iscritta al Registro della Stampa del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 1265/22
Direttore Responsabile Dott.ssa Claudia Cella | Editore: Speziasportale Srls - P.Iva 01541030118 - CF 01541030118
Design by
 Company Make Up