Scritto da
emiliano barabino
Lettura: 1 minuto
Marzo 9, 2024

Levanto senza difesa ospita il Don Bosco Spezia

Qualcuno ha mica una difesa da prestarci ?

Arriverà a chiederlo, il segretario levantese Piergiorgio Bussani, se uno di questi giorni dovesse dare forfait pure Alessio Rollandi fra i pali: lui unico superstite di un reparto che fu.

“Non so se mi spiego – precisa Piergiorgio – in retroguardia ormai ci mancano, tra infortuni ecc. ecc., pure le riserve...”.

Oramai Bussani sta per rimpiangere il tempo in cui ivi le defezioni si limitavano ai due centrali, Bonati e Defilippi, il che è tutto dire. Eppure, nonostante il pacchetto difensivo più sfortunato di tutto il Girone B della Promozione ligure (e a zona-playout) l'umore al Levanto non è neanche male; dopo il pareggio a Rapallo contro una Ruentes Rivarolese in piena forma ancorché ultimo in classifica.

Se nulla c'è forse, è più abbacchiato il Don Bosco Spezia avversario di turno, reduce da uno zero a zero impostogli a domicilio da una pericolante Tarros Sarzanese e tuttora fuori dalla zona playoff, tanto più che anche i salesiani devono fare i conti con più di un'assenza.

“Comunque di giocatori ne abbiamo tanti – filosofeggia una volta di più mister Clodio Bastianelli – e tutti bravi. Piuttosto diciamo che a Moltedi fai bella figura solo se sei unito e convinto”.

Per la cronaca, al “Raso Scaramuccia” domenica 10/3 arbitra Bergonzi di Savona, calcio d'inizio alle ore 15 per la 25.a giornata.

 

Nella foto il portiere Rollandi

Hai trovato interessante questo articolo? condividilo subito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spezia Sportale è una testata giornalistica iscritta al Registro della Stampa del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 1265/22
Direttore Responsabile Dott.ssa Claudia Cella | Editore: Speziasportale Srls - P.Iva 01541030118 - CF 01541030118
Design by
 Company Make Up