Scritto da
Juri Lertora
Lettura: 2 minuti

DON BOSCO| Bastianelli: "A fine stagione si tirano le somme: non siamo soddisfatti"

Le reti di Pedaci, Marte e Ferri, con nel mezzo il momentaneo pareggio salesiano arrivato con Napoletano, fanno felice il Canaletto Sepor ma condanna il Don Bosco Spezia Calcio. I salesiani di Bastianelli, infatti, terminano la stagione al settimo posto, ovvero a meno due punti dalla zona playoff. Non è soddisfatto il tecnico salesiano,  che comunque anche la prossima stagione sarà alla guida dei rossoneri. Questo il suo lungo commento:

Complimenti al Canaletto, ha vinto con merito, sbagliando meno di noi e sfruttando i nostri molti errori. La gara ha rispecchiato un po' la nostra stagione, ogni volta che c'era da fare il passo decisivo ,o per una cosa o per l'altra non siamo mai riusciti a dare la zampata decisiva. A fine stagione si tirano le somme. Non possiamo essere soddisfatti. Vincendo domenica magari chiudevi quinto e la stagione poteva essere riconsiderata. Ma il settimo posto non ci piace per niente. Se qualche ragazzo non ha avuto una stagione fortunata in termini di numeri e prestazioni la responsabilità è solo mia. In casa abbiamo fatto molto bene, in trasferta molto meno. Quest'anno abbiamo subito troppi goal. In questo biennio non sono riuscito a mettere un mio giocatore nei primi quindici posti della classifica marcatori, non mi era mai successo in tanti anni. Devo sicuramente migliorare qualcosa nelle mie idee di calcio. Ringrazio tutti i giocatori, ognuno alla sua maniera ha dato tutto quello che poteva  Ringrazio il mio staff, Mister Otgianu un fratellino, una magnifica rivelazione... le certezze oramai Federico Bottiglioni e Luca Massini.. il sergente Tusi Andrea altra bella scoperta  entrato ad anno in corso.. ringrazio il mio amico Tornatore per la prima parte di stagione, il mio grande Mister della Juniores Francesco Canepa, il direttore Rinaldo Argiolas sempre con la parola giusta al posto giusto.. e ovviamente Stefano Ferretti che in un momento della stagione molto molto difficile per tutti quanti si è prestato a darci una mano e non ci ha più lasciati soli. Il grande Codognotto mio amico e mister tuttofare del settore giovanile che mi è sempre stato vicino e tutti i mister che hanno contribuito a portare il Don Bosco a essere protagonista in ogni annata- Ringrazio ovviamente la società che con un gesto un messaggio o una telefonata mi è sempre stata vicina. Abbiamo già iniziato a programmare la nuova stagione, cercando ovviamente di fare tesoro di tutti gli errori fatti. Con l'episodio del nostro Fra Rolla non sarebbe stata una stagione meravigliosa neanche se avessimo vinto il campionato a punteggio pieno, ma fortunatamente abbiamo  ancora la possibilità di lottare con lui”.

Hai trovato interessante questo articolo? condividilo subito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scritto Da: Juri Lertora

Ho collaborato con il Notiziario del Calcio, Il Secolo XIX, La Nazione, Piccolo di Trieste e Corriere dello Sport edizione romana. Da poco collabora con calciospezia.it
Non mi piace solo il calcio, amo lo sport in generale e motociclismo e basket completano le mie passioni sportive.

Ultimissime News

Spezia Sportale è una testata giornalistica iscritta al Registro della Stampa del Tribunale della Spezia con provvedimento n. 1265/22
Direttore Responsabile Dott.ssa Claudia Cella | Editore: Speziasportale Srls - P.Iva 01541030118 - CF 01541030118
Design by
 Company Make Up